genesi di un band
genesi di un brand
capi icona
store
eventi
performance
testimonial
ruotatour
donne vere
timeline
store
store
 
Ricerca e creatività sono nel nostro DNA


La creatività dell’idea progettuale risiede nel prodotto stesso e nella sua lavorazione.

Santarella propone la creazione di prodotti nuovi attraverso processi produttivi innovativi.

 

genesi di un band

genesi di un band

 

L’analisi della struttura dei capi ‘convenzionali’, le potenzialità dei tessuti e le diverse modalità di elaborazione ci hanno permesso di procedere a una nuova interpretazione dei capi di abbigliamento, con il risultato di:

- poterne sovvertire la tipologia,

- facilitarne la vestibilità,

- moltiplicarne gli usi, rendendo i capi versatili.

Le categorie di prodotti così realizzati sono di due tipologie: “capi di nuova concezione” e “capi riconoscibili”.

 
CAPI DI NUOVA CONCEZIONE
 

Realizzati attraverso l'applicazione di principi di Industrial Design applicati alla moda; tra i prodotti di questa categoria vi è la “RUOTA”, che è un capo ad elevata versatilità che ha ottenuto un brevetto di invenzione industriale.

genesi di un band

genesi di un band

 

CAPI RICONOSCIBILI

Le loro forme corrispondono alla moda tradizionale, ad esempio la serie OBI, la SCAR2FACE, la BIGBAG, lo SCOSTUMATO, etc. ma sono studiati e concepiti con dei valori di adattabilità e trasformabilità. 

Seguono linee minimali e trasformabili;

Non hanno taglia tradizionale;

Sono almeno double face.

Il taglio del tessuto è un “taglio vivo” e le cuciture sono fitte ed a contrasto.

 

Il concetto architettonico di giunto di dilatazione viene utilizzato per alcuni capi con lo scopo di aumentare la capienza e la vestibilità all’occorrenza.

Vengono sovrapposti più strati di tessuti distinti, in parte accoppiati in parte lasciati liberi; gli orli, le lunghezze e le chiusure sono modificabili direttamente da chi li indossa.

Il tutto conferisce ai capi la caratteristica di versatilità ed unicità.

genesi di un band

genesi di un band

Mi narrano questa storia mentre mi vestono di una Ruota. Un semplice cerchio di stoffa bucato che si adagia, gira, fluttua prima di trovare la collocazione “giusta”. Il corpo fa da perno ad un colore in movimento, ad una sostanza informe che muove il corpo come un dervish.
Mi guardo allo specchio: mi hanno avvolto di qualcosa che ricorda i parangolè del brasiliano Helio Oiticica -vestiti usati nei festival di samba- e mi trasformo in una scultura vivente.
La Ruota, come gli altri capi, non si indossa! Non è passiva, ma si offre al gioco della vestizione, dello scambio, è il simbolo di un contatto col mondo che muta in continuazione.


SANTARELLA s.n.c. di B. Annunziata e F. Gattoni Via Caterina Martinelli 16 - 00155 Roma, ITALY Phone +39 064060707 P.IVA 11506631008
barbara@santarella.net    francesca@santarella.net
Santarella Shop at wearever.it        PRIVACY POLICY - COOKIES POLICY         Powered by MAPLE